Disturbi Mentali Dovuti a una Condizione Medica Generale

Un Disturbo Mentale Dovuto a una Condizione Medica Generale è caratterizzato dalla presenza di sintomi mentali che sono ritenuti la conseguenza fisiologica diretta di una condizione medica generale. Il termine condizione medica generale si riferisce a condizioni che sono codificate sull’Asse III, e che sono elencate al di fuori del capitolo “Disturbi Mentali” dell’ICD. (Vedi Appendice G/bis, per una lista riassuntiva di queste condizioni). Come specificato nella “Introduzione” a questo Manuale, mantenere la distinzione fra disturbi mentali e condizioni mediche generali non implica che vi siano differenze fondamentali nella loro concettualizzazione, che i disturbi mentali non siano correlati a fattori o processi fisici o biologici, o che le condizioni mediche generali non siano correlate a fattori o processi comportamentali o psicosociali. Lo scopo di distinguere le condizioni mediche generali dai disturbi mentali è quello di incoraggiare l’accuratezza delle valutazioni e di fornire uno strumento pratico e rapido per favorire la comunicazione tra operatori sanitari. Tuttavia, nella pratica clinica, ci si aspetta che possa essere usata una terminologia più specifica per identificare la specifica condizione interessata.

Nel DSM-III-R, i Disturbi Mentali Dovuti a una Condizione Medica Generale e i Disturbi Indotti da Sostanze erano chiamati disturbi “organici” e venivano elencati assieme in una singola sezione. Questa differenziazione dei disturbi mentali “organici” come una classe separata implicava che i disturbi mentali “non organici” o “funzionali” fossero in qualche modo non correlati a fattori o processi fisici o biologici. Il DSM-IV elimina il termine organico e distingue quei disturbi mentali che sono dovuti a una condizione medica generale da quelli che sono indotti da sostanze e da quelli che non hanno un’eziologia specifica. Il termine disturbo mentale primario viene usato come abbreviazione per indicare quei disturbi mentali che non sono dovuti a una condizione medica generale e che non sono indotti da sostanze.

Il testo e i criteri per tre di questi disturbi (cioè, Disturbo Catatonico Dovuto a una Condizione Medica Generale, Modificazione della Personalità Dovuta a una Condizione Medica Generale, e Disturbo Mentale Non Altrimenti Specificato Dovuto a una Condizione Medica Generale) sono inclusi in questa sezione. Il testo e i criteri per le condizioni sotto elencate sono trattati in altre sezioni del Manuale, assieme ai disturbi con i quali essi condividono la fenomenologia. Il Manuale è stato organizzato in questo modo per sensibilizzare i clinici a considerare questi disturbi nel fare una diagnosi differenziale.

Fonte DSM-IV

Chiudi il menu