A cosa serve la diagnosi

Qual è la mia diagnosi?”: si tratta di una domanda che più volte mi è stata rivolta dai pazienti, nella mia attività clinica. Domanda frequente e comprensibile, immersi come siamo in un mondo che tende ad etichettare tutto e tutti, senza distinzioni: come se la classificazione di un problema coincida con la sua soluzione. In psicologia la diagnosi è importante, ma è un punto di partenza, e non un vestito per il paziente.
È utile comunicare la diagnosi al paziente? È dannoso? A cosa serve la diagnosi? (altro…)

Continua a leggere
Chiudi il menu